Marco Novo

Sono Marco Novo, padovano e ingegnere informatico, da sempre appassionato di arte figurativa. Durante gli studi scientifici ho iniziato a dipingere con un famoso gruppo di writer di Padova, mentre da autodidatta studiavo disegno e pittura ispirandomi a famosi maestri provenienti dal Giappone e dalla Cina. Dopo la laurea ho frequentato corsi di disegno a matita, acrilico e olio, ma quando ho incontrato l’acquerello ne sono rimasto folgorato. Tuttora mi stupisco osservando quello che può fare il colore incontrando l’acqua, è qualcosa di sorprendente, che non finirà mai di affascinarmi soprattutto nella resa dei paesaggi e delle architetture che sono diventati la mia passione.

Per me l’acquerello rappresenta la fuga perfetta dal mondo razionale e frenetico della tecnologia, per questo lo vivo ogni giorno come un bel viaggio accompagnato da pennelli, carta e colori.